Comune di Balangero - Provincia di Torino - Piemonte

giovedì 23 novembre 2017

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Guida turistica » Il castello

Stampa Stampa

GUIDA TURISTICA

Il castello

Sulla vetta del Truc (dietro la chiesa parrocchiale) si trovano i ruderi del vecchio castello. Il castello raggiunse la sua massima espansione con il Conte Verde che ne fece una fortezza di primo ordine (circa 643 manovali e muratori vi lavorarono nell'inverno del 1343) e dopo il ripristino risulterà racchiuso tra 4 alte torri denominate: la Bianca, la Nera, del Visconte o di Donna Ambrosia e la Turris Portae. Ogni torre era munita di profondi sotterranei e mura merlate percorse all'interno da dei corsi che collegavano le torri tra di lroo. Tra la torre della porta e il rivellino era posto il ponte levatoio. Il fossato che correva attorno alle mura, profondo mezzo trabucco e largo un trabucco, era alimentato dal torrente che proveniva dal laghetto posto tra le montagne di San Vittore e Monte Giovetto. Un duplice edificio costituiva l'abitato del Castello. In basso il Gran Palazzo (abitazione del Castellano, granai, cucine, forno, mulino, Cappella, alloggi per i clienti) mentre una scalinata scoperta conduceva ad una spianata superiore dove sorgeva il palazzo del Signore. In seguito nel 1343 ove sorgeva la vigna del prete fu eretta una bastia a ricetto fortificato del Truc. Tra i vari assalti ed espugnazioni che subì, i testi ricordano quella del 1347 dove si dice: - falò accesi su grandi candelabri di ferro illuminavano le notti; - enormi macchine come fionde lanciavano quantità di sassi per volta (preparati e pesati) in modo da raggiungere l'obiettivo calcolato; - minatori scavavano le mura con appositi uncini e cercavano di far breccia nelle fondamenta; - tra le macchine da guerra usate se ne nomina una simile ad uno schioppo; - si dice anche che fu il primo castello espugnato con l'uso della polvere da sparo.





Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Balangero, Viale Copperi, 16
10070 Balangero (TO) - Telefono: +39 0123/345611 Fax: +39 0123/347100
C.F. 01834020016 - P.Iva: 01834020016
E-mail: info@comune.balangero.to.it   E-mail certificata: segreteria.balangero@pec.it