Accesso ai servizi

Martedì, 08 Settembre 2020

CORONAVIRUS FASE 2 - DPCM 7/09/2020 - Ordinanza del Ministro della Salute del 16/08/2020. Modifica delle disposizioni impartite con il Dpcm del 07/08/2020.



CORONAVIRUS FASE 2  - DPCM 7/09/2020 - Ordinanza del Ministro della Salute del 16/08/2020. Modifica delle disposizioni impartite con il Dpcm del 07/08/2020.


07/09/2020
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm che proroga al 7 ottobre le misure precauzionali per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19 contenute nel Dpcm 7 agosto 2020

16/08/2020

Il Ministero della Salute ha emanato in data odierna un'Ordinanza che produce effetti dal 17 Agosto 2020 sino all’adozione di un successivo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ai sensi dell’articolo 2, comma 1, del decreto- legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito con modificazioni dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, e comunque non oltre il 7 settembre 2020; questi i suoi contenuti.

 Art. 1 - (Misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria)

  1. Ferme restando le disposizioni di cui all’articolo 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 agosto 2020, citato in premessa, ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19 sono adottate le seguenti ulteriori prescrizioni:
  2. a)        è fatto obbligo dalle ore 18.00 alle ore 06.00 sull’intero territorio nazionale di usare protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie, lungomari) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale;
  3. b)        sono sospese, all’aperto o al chiuso, le attività del ballo che abbiano luogo in discoteche, sale da ballo e locali assimilati destinati all’intrattenimento o che si svolgono in lidi, stabilimenti balneari, spiagge attrezzate, spiagge libere, spazi comuni delle strutture ricettive o in altri luoghi aperti al pubblico.


11/08/2020
Ai sensi del  DPCM in data 07/08/2020 e con decreto n. 85 del Presidente della Regione Piemonte del 10/08/2020, tutte le disposizioni vigenti sono prorogate fino al 07/09/2020.

31/07/2020
Prorogate per la Regione Piemonte tutte le disposizioni vigenti, fino al 10/08/2020
                              
15/07/2020
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm 14 luglio 2020 che proroga al 31 luglio 2020 le misure del Dpcm 11 giugno 2020.
Sono inoltre confermate e restano in vigore, sino a tale data, le disposizioni contenute nelle ordinanze del Ministro della salute 30 giugno 2020 e 9 luglio 2020.


AGGIORNAMENTO 14/06/2020
Nuova ordinanza della Regione Piemonte che, nel rispetto delle linee guida previste a livello nazionale, autorizza la formazione in presenza in modo più esteso, non solo quindi nel caso dei laboratori o delle altre attività non eseguibili in smart working.
In particolare, tutte le attività di formazione (compresa la formazione teorica in aula), i servizi al lavoro e i servizi di orientamento alle scelte e alle professioni per adolescenti e giovani possono essere svolte in presenza, anche in gruppo, in conformità alle relative Linee guida (Allegato n. 9 al DPCM 11/06/2020).
Via libera anche ai parchi tematici e di divertimento.

Per quanto riguarda la situazione epidemiologica in Piemonte il report settimanale N.6 di monitoraggio della Fase 2, trasmesso nei giorni scorsi alla Regione dal Ministero della Salute, ha confermato una situazione positiva con valori entro le soglie di riferimento, un basso livello di rischio e una incidenza ridotta rispetto alla settimana precedente.

Aggiornamemnto 13/06/2020
DA LUNEDÌ IN PIEMONTE RIPARTONO LE ATTIVITÀ PER BAMBINI E RAGAZZI DA 0 A 17 ANNI, TEATRI E CINEMA
Aperto il centro estivo di Balangero presso l'edificio delle scuole media di Piazza Pertini.
Di seguito l’ordinanza firmata dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, che sarà valida da lunedì 15 giugno fino al 14 luglio.

In linea con quanto previsto dal Dpcm del'11/06/2020, che si allega, sono consentite in Piemonte le attività ludiche, ricreative ed educative per i bambini e i ragazzi da 0 a 17 anni;

Le visite nelle RSA sono limitate ai casi previsti dalle direzioni sanitarie delle strutture, adottando le misure di prevenzione e sicurezza previste dal Dpcm.

Da lunedì 15, inoltre, riaprono in Piemonte centri benessere e centri termali, *circoli culturali, centri sociali e sale gioco, secondo le rispettive Linee guida approvate dalla Conferenza delle Regioni in accordo con il Governo.

Riaprono anche, teatri, cinema e sale concerti.Gli spettacoli aperti al pubblico sono consentiti anche in altri spazi e all’aperto sempre nel rispetto delle apposite Linee guida.
Lo svolgimento delle manifestazioni pubbliche, invece, in linea con quanto previsto dal decreto nazionale, è consentito solo in forma statica.
Collegamenti:
Regione Piemonte - Dispisizioni per il rientro in Italia dall’estero

Documenti allegati: